ritorna alla pagina dell'edizione 2001

Giovedì 5 Luglio 2001
Hotel Emilia- Portonovo  ore 21,30

Sharon J. Bernstein
Yiddish piano-bar

 

Sharon Jan Bernstein - voce e pianoforte

Sharon Jan BernsteinCaliforniana residente a New York, cantante dalla voce di straordinaria energia, pianista e compositrice, Sharon Jan Bernstein rappresenta la nuova generazione della canzone yiddish, nella ritrovata distinzione dal repertorio strumentale klezmer. Sharon si esibisce tanto nelle sale da concerto - con un'attività intensa negli Stati Uniti e in Europa - che in versione "piano bar", come allo Yung-Yiddish di Gerusalemme.

I concerti di Sharon Jan Bernstein, che spesso si accompagna da sola al pianoforte improvvisando gli arrangiamenti, comprendono alcuni "classici" del repertorio yiddish, ma soprattutto brani poco o mai ascoltati, come quelli della compositrice vivente Beyle Schaechter Gottesman (New York) o dei manoscritti della "Collezione Noy" (Gerusalemme), organizzati secondo sottili e arguti fili tematici. Il suo intento è quello di ampliare il repertorio del canto yiddish, recuperando i brani dimenticati negli archivi e vecchie registrazioni etnografiche. Ma, soprattutto, l'artista intende riportare le canzoni yiddish "giù dal palcoscenico", fra le persone, proprio lì dove per la maggior parte esse sono state create

    

Ingresso Libero