ritorna al Programma 1999

Mercoledì 28 luglio 1999

        

I Divoti Falsetti  (Italia)

Un viaggio musicale attraverso la musica sacra interpretata al maschile, in un periodo in cui nelle cappelle musicali e nelle sinagoghe alle donne non era consentito cantare; così i cantanti, nelle parti vocali più acute, facevano dell’emissione del falsetto la propria caratteristica.
Il programma presentato offre una selezione dei Salmi davidici del compositore Salomone Rossi, nato a Mantova intorno al 1570 e ivi vissuto sino al 1630, un rarissimo esempio di musicista profondamente radicato nella cultura e nelle tradizioni dell’ebraismo e altrettanto saldamente legato alla cultura e agli stilemi della musica europea del suo tempo. L’esclusione delle voci femminili e quindi l’uso in falsetto delle voci maschili per le parti acute, oltre a rispecchiare la prassi comune dell’epoca, permette di creare un suono omogeneo e del tutto peculiare.

Klezmer Conservatory Band (USA)

La band si è formata nel 1980 grazie alla spinta del suo direttore Hankus Netsky, erede diretto della tradizione musicale klezmer, in quanto il nonno e lo zio erano due storici elementi della Philadelphia Klezmer Orchestra attiva in America negli anni ’20.
Dai villaggi dell’Europa dell’Est, passando attraverso i Jazz club d’America, ai palchi dei teatri yiddish, giunge la musica del Klezmer Conservatory Band, composta da undici musicisti e considerata la formazione caposcuola della rinascita del klezmer degli Stati Uniti. La loro capacità tecnica, unitamente ad una straordinaria libertà espressiva permette alla band un’elaborazione musicale del tutto particolare: temi tradizionali si arricchiscono di influenze jazzistiche, di rag-time ebraico e dixieland,  in un cocktail vertiginoso.
La musica della band ha un ritmo contagioso che dà vita ad una musica fortemente espressiva con unfascino speciale tutto suo.
Prestigiosissime le loro collaborazioni tra cui spiccano quella con il violinista Itzhak Perlman e quella con il clarinettista jazz Don Byron che ha militato per anni all’interno del gruppo.